Pubblicato in: Italian pills

La concordanza dei tempi nella frase

studiare

concordanza tra indicativo e congiuntivo

Frase principale (indicativo)
Frase subordinata (congiuntivo)
Penso che… (ipotesi sul futuro) posteriorità

(congiuntivo presente o futuro semplice)

Parta domani / partirà domani

Penso che… (ipotesi sul presente) contemporaneità

congiuntivo presente (anche nella forma progressiva)

Parta tra poco / stia partendo

 

Penso che… ( ipotesi sul passato) anteriorità

congiuntivo passato

Sia partito ieri

Attenzione!!!!

delle volte possiamo usare il congiuntivo imperfetto anche con un presente indicativo per esprimere un’azione tipica, un’ipotesi o sensazione, o una condizione atmosferica:

– immagino cha da bambino andassi sempre al mare, visto che abiti in Sicilia. (azione tipica)

– immagino fosse stanco, per questo non è venuto ieri (ipotesi – sensazione)

– immagino facesse freddo in montagna ( condizione atmosferica)

Dunque…

  • il congiuntivo presente si forma dalla prima persona del presente indicativo:

per esempio il verbo FARE ( faccio)

  • la 1°, la 2° e la 3° persona singolare hanno la stessa desinenza
  • i verbi in -care (cercare) e -gare (pagare) prendono un’ H (per esempio il verbo cercare: cerchi,cerchi, cerchi, cerchiamo, cerchiate, cerchino)
  • ci sono congiuntivi irregolari: ESSERE AVERE STARE DARE ANDARE VENIRE VOLERE DOVERE POTERE SAPERE
Essere Avere Dare Stare Andare Venire Volere Potere Dovere Sapere
sia voglia
stia debba
vada possa
abbiamo
diate sappiate
vengano

Congiuntivo passato

è il tempo composto del presente

si forma con l’ausiliare (essere o avere) al presente del congiuntivo + participio passato* (-ato, -uto, -ito)

*ricorda che esistono participi irregolari se non te li ricordi vai a ripassarli!!!

Congiuntivo imperfetto

PARL – ARE CRED – ERE DORM – IRE
ASSI ESSI ISSI
ASSI ESSI ISSI
ASSE ESSE ISSE
ASSIMO ESSIMO ISSIMO
ASTE ESTE ISTE
ASSERO ESSERO ISSERO

Congiuntivi imperfetti irregolari:

essere: fossi

dare: dessi

stare: stessi

congiuntivo trapassato

è il tempo composto del congiuntivo imperfetto!

Ausiliare all’imperfetto del congiuntivo + participio passato

concordanza tra tempi passati dell’indicativo e tempi passati del congiuntivo

Frase principale Frase subordinata
Pensavo/ho pensato che… (congiuntivo imperfetto)

Partisse/ Stesse partendo (ipotesi contemporanea)

(congiuntivo trapassato)

Fosse già partito (ipotesi anteriore)

(condizionale composto) / (congiuntivo imperfetto

sarebbe partito dopo / partisse dopo (ipotesi posteriore)

Avevo pensato che…

giurerei che…

avrei giurato che…

(congiuntivo trapassato)

Fosse già partito